Partono i Casting per il film “Il Monaco che vinse l’Apocalisse”

L’opera sarà prodotta dalla Delta Star Pictures, con il supporto del Ministero della Cultura e di vari partner internazionali. Sono stati ultimati in questi giorni parte dei sopralluoghi tra Basilicata, Calabria, Puglia e proseguiranno a ottobre nel Lazio e non solo. Ambientato nel 1200 il film, diretto da Jordan River, è un mystery ispirato all’apocalisse descritta dall’esegeta biblico Gioacchino da Fiore, figura di spicco che di tanta luce irradiò il Medioevo. Diversi i grandi nomi previsti, tra cui Remo Girone, nel ruolo dell’Abate fondatore dell’Ordine florense, nonché l’attore di Hollywood Adrian Paul (già noto come attore protagonista nella serie di successo Highlander).

La produzione ha annunciato che è prevista l’apertura dei casting per la selezione di diversi ruoli, sia secondari che figurazioni speciali.

Gli interessati possono proporsi scrivendo a: casting.inviocandidature@gmail.com

Di seguito alcuni ruoli ancora da definire:

Abate Giraldo (anziano)
Abate Goffredo (anziano)
Papa Urbano III (anziano)
Priore (anziano)
Riccardo I d’Inghilterra (età 33 anni)
Sultano Saladino (età 54 anni)
Frate Luca (età 44 anni)
Frate Matteo (età 28-30 anni)
Frate Raniero da Ponza (età 57 anni)
Frate Giovanni (età 35-40 anni)
Frate Enrico (età indifferente)
Frate Baldovino (età indifferente)
Frate Guglielmo (età indifferente)
Frate Odone (età indifferente)
Frate Ilarione (età indifferente)
Frate Giuseppe (età indifferente)
Frate Pietro (età indifferente)
Guardie del Re (età indifferente)
Frate Cistercense (età indifferente)
Ragazzina (età 9-14 anni)
Aura (età 17 anni)
Maria madre di Aura (età 35-40 anni)
Mendicante (età indifferente)
Cavalieri Templari (età indifferente)